COME PRENDERSI CURA DEI CAPELLI IN INVERNO

Ogni stagione, a suo modo, mette a dura prova la saluta dei capelli.

In inverno il clima freddo, il vento, l’umidità, le piogge, gli sbalzi di temperatura tra gli ambienti chiusi e l’esterno così come l’elettricità statica provocata dai berretti di lana, sono dei veri e propri nemici per i nostri capelli.

I CAPELLI DURANTE LA STAGIONE FREDDA SONO SOTTOPOSTI A FORTI STRESS COSÌ DA APPARIRE SECCHI, FRAGILI, PRIVI DI VOLUME, LUCENTEZZA E PIENI DI DOPPIE PUNTE

Ma non è finita qui, vi è mai capito in questa stagione di notare che i vostri capelli appaiono più grassi del solito? Non è un caso: il sebo ha la funzione di proteggere il bulbo pilifero ed è prodotto proporzionalmente allo stress dunque, i capelli sottoposti agli stress invernali tenderanno ad essere spenti e sporchi sin dal giorno successivo al lavaggio.

E allora come prendersi cura dei capelli in inverno?
L’errore più comune è quello di lavare frequentemente i capelli soprattutto se si soffre di capelli grassi: il lavaggio frequente elimina solo temporaneamente il sebo causandone, al contrario di quanto si possa immaginare, una produzione sempre maggiore.

Insomma sì, “più si lavano e più si sporcano”. I capelli andrebbero lavati utilizzando sempre dei prodotti specifici in accordo con le esigenze dei vostri capelli.
Se avete capelli grassi preferite prodotti che eliminano il sebo senza aumentarne la produzione. L’acqua calda tende a seccare molto i capelli per cui sarebbe sempre bene risciacquarli con acqua tiepida o fredda che chiude le cuticole e dona morbidezza e lucentezza.

Dopo lo shampoo utilizzate sempre un balsamo nutriente e districante utile, soprattutto per chi ha i capelli sottili, per sciogliere quei maledetti nodi che si formano nella nuca a forza di indossare sciarpe e capelli di lana.

ALMENO UNA VOLTA A SETTIMANA ANDREBBE APPLICATA UNA MASCHERA RICOSTITUENTE DA UTILIZZARE SOLO SULLE LUNGHEZZE E SULLE PUNTE EVITANDO IL CUOIO CAPELLUTO IN MODO DA NON APPESANTIRE TROPPO LA CHIOMA.  

In inverno un trucco ottimo e molto semplice per proteggere i capelli dalle intemperie invernali è quello di utilizzare sciarpe e cappelli. Attenzione però! Vanno scelti sempre accessori fatti con fibre naturali in modo da evitare che i capelli si elettrizzino schizzando fuori dalla testa come tentacoli impazziti.
Il cappello non deve essere troppo stretto così come non deve essere indossato in ambienti chiusi: se troppo stretto ostacola la circolazione e, allo stesso modo, se portato in ambienti chiusi, fa sudare il cuoio capelluto.

Se nonostante l’utilizzo di capi fatti con fibre naturali i vostri capelli si elettrizzano prendete carta e penna e segnatevi queste tips!

  • Non utilizzate spazzole o pettini di plastica ma preferite quelle in legno e con setole naturali;
  • Al momento del lavaggio o dell’asciugatura non sfregate troppo energicamente i capelli ma procedete sempre in maniera molto delicata;
  • A piega fatta utilizzate un po’ di lacca o un velo di olio idratante da applicare sulle lunghezze in modo da chiudere le squame delle fibre capillari.

Well done, ora siete pronti a sfoggiare anche in montagna una chioma da fare invidia! 

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI

1 commento

The information provided is quite good, interesting and useful. I have other recommended articles that discuss similar things, more on the following website https://www.unair.ac.id/gray-hair-young-age/

mawar novembre 11, 2022

lascia un commento

Shop now

You can use this element to add a quote, content...