LO STRESS FA VENIRE I CAPELLI BIANCHI?

Prima di analizzare come lo stress influisce sui capelli è bene chiarire che cosa si intende per stress, termine frequentemente utilizzato per spiegare fenomeni che coinvolgono il nostro organismo.

Lo stress è una reazione tipica di adattamento del nostro corpo a un generico cambiamento fisico o psichico, connaturata a tutti gli esseri viventi. Si tratta di una reazione normale: l’organismo di fronte ad una situazione impegnativa, ad una sfida, sia essa fisica o psicologica, cerca di dare il meglio di sé.

L’EUSTRESS, O STRESS BUONO, È INDISPENSABILE ALLA VITA POICHÉ È QUELLO STRESS CHE PORTA VIGORE, ENTUSIASMO, PROPOSITIVITÀ ED IN GENERALE INCREMENTA LA STATO DI SALUTE GENERALE DELLA PERSONA

Può sembrare strano, quasi paradossale, ma nulla è più naturale dello stress ed è solo quando lo stress dura troppo che il meccanismo si inceppa. Il DISTRESS o stress cattivo è quello che provoca grossi scompensi emotivi e fisici. Gli effetti negativi si verificano quando vi è un’incongruenza fra le richieste dell’ambiente e la capacità soggettiva di esaudirle. Nel caso del distress la fonte di stress non è percepita come una sfida bensì come una minaccia. Lo stress disfunzionale indebolisce tutto l’organismo e, nel nostro caso, anche i capelli.

GLI EFFETTI CHE LO STRESS HA SUI CAPELLI SONO PRINCIPALMENTE DUE: L’INCANUTIMENTO ANTICIPATO E LA PERDITA E L’INDEBOLIMENTO DEI CAPELLI. OGGI CI SOFFERMIAMO SUL PRIMO DI QUESTI DUE ASPETTI

Secondo lo studio pubblicato dalla rivista Nature, condotto da un team di ricercatori brasiliani e statunitensi, presieduto da Bing Zhang dell’Harvad University, lo stress farebbe venire i capelli bianchi poiché esiste un legame tra il sistema nervoso e le cellule staminali che rigenerano i pigmenti nella parte inferiore del capello.

La connessione sta nel sistema nervoso simpatico: lo stress induce i nervi simpatici a liberare noradrenalina chimica, un neurotrasmettitore secretato in misura maggiore dal sistema nervoso in casi di stress fisico o psicologico, e i nervi simpatici si diramano in ogni follicolo pilifero. Nel follicolo pilifero alcune cellule staminali fungono da serbatoi di cellule che producono pigmenti e quando i peli si rigenerano solo alcune di queste si convertono in cellule che producono i pigmenti e che quindi colorano i peli. La noradrenalina velocizza questo meccanismo naturale provocando un’eccessiva attivazione delle cellule staminali che si convertono tutte in cellule produttrici di pigmenti esaurendosi prima del tempo.

Scoperta assolutamente sorprendente che ha lasciato di stucco tutto il team di ricercatori: “Quando abbiamo iniziato a studiare tutto questo, ci aspettavamo che lo stress fosse un male per il corpo, ma l’impatto dannoso dello stress che abbiamo scoperto va al di là di quello che immaginavamo. Dopo pochi giorni, tutte le cellule staminali generanti il pigmento sono scomparse. Una volta sparite, non si può più generare i pigmenti. Il danno è permanente.

I risultati ottenuti possono aiutare a far luce su come esattamente lo stress influenza e cambia i diversi organi e tessuti del nostro corpo. Capire questo meccanismo è un passo fondamentale per lo studio di eventuali trattamenti idonei ad arrestare o almeno limitare l’impatto dannoso che lo stress ha sul nostro corpo

PER CONTRASTARE QUESTA DINAMICA E NON SOFFRIRE DI STRESS E DI CAPELLI BIANCHI È NECESSARIO PRESTARE ATTENZIONE ALL’ALIMENTAZIONE ED ESSERE FELICI.

Il segreto è affrontare la vita in un’ottica diversa e cercare una valvola di sfogo per liberarsi velocemente dallo stress senza accumularlo in maniera pericolosa. A tavola è consigliabile eliminare l’uso di zuccheri ed amidi, favorendo il consumo di vitamina D e B12.

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI

lascia un commento

Shop now

You can use this element to add a quote, content...